• Gennaro Duma

Hashtag #MenùdiNatale. I tag più utilizzati secondo Instagram

Più di 580mila foto postate sotto l’hashtag #panettone e 157mila sotto #pandoro, la preferenza degli italiani su quale dolce portare in tavola a Natale sembra piuttosto evidente.

Spopola il panettone artigianale nelle sue varianti più disparate: al pistacchio, al cioccolato, ai frutti rossi, con crema di limone o di caffè.


@lacucinaitaliana


Chi dice che il panettone è solo dolce? Quello salato, cosiddetto gastronomico, riscuote altrettanto successo, contando più di 90 mila foto sotto al suo hashtag.

L'amore ritrovato, al tempo del lockdown, per la cucina casalinga fa schizzare gli hashtag #panettonefattoincasa e #pandorofattoincasa con oltre 6 mila contributi.

Non male per chi è alle prime armi o per chi è già un pastry chef consumato.

La parola d'ordine è solo una, #distrazione ... ma anche amore per quello che si fa per sè e per la propria famiglia.

Ma un menù di Natale che si rispetti inizia con un ottimo antipasto e di certo le #tartine conseguono il primato con ben 270 mila immagini. A seguire le foto con hashtag #salumi: 293mila. Sono poi un chiaro segno dell’amore per il made in Italy, gli hashtag #salumiitaliani e #formaggiitaliani, che raccolgono rispettivamente 13mila e 10,7mila foto.

Tra primi piatti di Natale, le lasagne, il più amato, il classico intramontabile il cui hashtag #lasagne conta più di 760mila immagini, ma anche le varianti #lasagnealpesto e #lasagnevegetariane riscuotono gran successo contando rispettivamente 3,4mila e 2,5mila foto. Più di 160mila scatti sotto l’hashtag #zuppa di tutti i gusti: di verdura, di legumi, di cipolle, di patate. Chi non ha tempo di preparare tutti gli ingredienti necessari, può fare affidamento sulle zuppe pronte reperibili in commercio. Un settore che, secondo un’indagine di Allied Market Research, durante il lockdown ha conosciuto una fase di calo a causa della difficoltà nel reperire le materie prime, della carenza di manodopera e della chiusura sia delle unità produttive sia di alcuni negozi al dettaglio. Tuttavia, nello scenario post-lockdown, per via della facilità e del poco tempo che richiedono per la loro preparazione, le zuppe creano un’alta domanda di mercato nell’epoca del “ready-made”. Alla zuppa poi c’è chi preferisce un brodo, magari come accompagnamento ai tortellini emiliani. L’hashtag #tortellini conta circa 450mila foto. Per i secondi, il piatto preferito risulta essere l'anguilla, sempre presente in primis sulle tavole napoletane, in quanto considerato simbolo di buon auspicio contro la cattiva sorte. Più di 390mila gli scatti con hashtag #anguilla. Discreto successo anche per le lenticchie, gustabili sia come contorno che come piatto unico: 93mila foto sotto al rispettivo hashtag. E per concludere l’hashtag #fruttasecca colleziona intorno alle 99mila foto. Ecco infine, la top 10 dei dieci piatti che non devono mancare nel menù di Natale perfetto, secondo Instagram: lasagne, panettone, tortellini, anguilla, salumi e formaggi, tartine, zuppa, pandoro, frutta secca e lenticchie.




Fonte: Efanews


25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti