• Giampaolo Trombetti

Mulino Caputo e Dolce&Gabbana insieme per il progetto di ricerca della Fondazione Humanitas


C’è  stata tanta Campania a Milano al rinfresco del dopo sfilata di Dolce&Gabbana. Il momento food è stato  preparato  dallo chef pluristellato Gennarino Esposito, dal campione del mondo dei pizzaiuoli Davide Civitiello e grazie alla partecipazione di Mulino Caputo. Il Mulino di Napoli ha  aderito al progetto di Dolce&Gabbana per il supporto all’attività di Fondazione Humanitas per la Ricerca. L’evento che si è tenuto il 15 luglio presso l’Humanitas University, rafforza ulteriormente la collaborazione attiva con questa realtà d’eccellenza che Dolce&Gabbana supporta da tempo grazie a una serie di importanti iniziative: dall’erogazione di borse di studio per gli studenti meritevoli del corso MedTec School al sostegno alla raccolta fondi per la ricerca scientifica. La sfilata di presentazione della nuova collezione Uomo Primavera - Estate 2021, con pubblico e modelli, si è svolta a Rozzano (Milano) nei giardini del Campus di Humanitas University ed è stata trasmessa sulla piattaforma di Camera Nazionale della Moda Italiana nell’ambito della prima Digital Fashion Week di Milano.

“Siamo felici di aver  condiviso e affiancato Dolce&Gabbana nella realizzazione di questa iniziativa encomiabile a favore della Fondazione Humanitas per la Ricerca. La nostra adesione è nata dalla consapevolezza di condividere con loro  alcune caratteristiche fondative dell’azienda: estrema cura nella ricerca delle materie prime, creatività, attenzione per la qualità delle lavorazioni e un legame fortissimo con il territorio.” afferma Antimo Caputo, AD del Mulino Caputo.



17 visualizzazioni
 

©2020 di Ma che forte. Creato con Wix.com