• Giampaolo Trombetti

Novità dal mondo delle strutture ricettive a Bressanone

Bressanone amplia qualitativamente la propria offerta ricettiva


Se il trend vacanziero di questa estate fa salire la domanda di appartamenti, Bressanone non si fa cogliere impreparata e amplia proprio con questa estate la propria offerta per questo genere di sistemazione.

Inizia la stagione estiva la nuova apertura di un complesso di appartamenti nel cuore del centro città.Gerharts Premium City Living conta 14 appartamenti tutti in un edificio centrale a pochi passi dalla stazione ferroviaria e dalla stazione degli autobus. Tutti accessibili in maniera smart digitale contactless. A prenotazione confermata, l’ospite riceve via email il codice di accesso per la porta di ingresso e/o il garage.

Per soddisfare la voglia di una vacanza in completa autonomia e privacy l’Hotel Krone ha aggiunto alla propria offerta ben 5 appartamenti di diverse dimensioni nella tenuta storica Castell Matscher nelle immediate vicinanze dell’albergo. Nella tenuta signorile antica gli ospiti troveranno ambienti interni moderni, tanto spazio dentro e fuori e parcheggio privato.

Anche il centrale locale e B&B Alter Schlachthof ha ampliato la propria offerta con 2 suite nella zona pedonale della città vescovile. Si tratta di 2 appartamenti di rispettivamente 95 e 109 mq accessoriati di ogni comfort con la possibilità di fare colazione nel vicino locale.

Anche nel settore alberghiero ci sono molte novità. Sono soprattutto le strutture sul versante della Plose che annunciano cambiamenti. Dopo la forzata chiusura il più grande tree-hotel italiano nascosto tra i boschi e prati della Plose riapre le proprie porte accogliendo gli ospiti in un mix di tradizione, innovazione e tecnologia con un design dinamico e moderno che rispecchia i valori dell’Alto Adige. Fra le novità delMy Arbor 10 casette private situate davanti all’area spa per vivere momenti di relax in piena sicurezza e 1 nuova My Time Nest per le occasioni speciali.

Il 3 luglio apre nuovamente a Cornale sulla Plose l’Hotel Torgglerhof dopo una ristrutturazione completa con 10 nuove camere, 4 saune nell’area benessere, sala fitness, area giochi. Il Torgglerhof potrà così accogliere gli ospiti in un ambiente rinnovato con la tradizionale atmosfera piacevole che lo contraddistingue, come si addice a un hotel alpino a tre stelle in Alto Adige.

Altra attesa apertura è il nuovo 5 stelle Forestis che apre il 20 luglio 2020 nella zona di Palmschoß sulla Plose, la montagna di Bressanone. Il luxury retreat Forestis avrà soltanto suite realizzate quasi esclusivamente con materiali del posto, con vista sulle Dolomiti Patrimonio Unesco. In base al protocollo definito in Alto Adige, Forestis inizialmente funzionerà con un’occupazione del 50%. Un rifugio unico al mondo con solo 62 suite di tre dimensioni – di 50 mq, 55 mq e 200 mq – e una spa di 2.000 mq: ideale per un soggiorno in sicurezza, in questo momento difficile post lockdown.

Sempre sulla Plose riapre a fine agosto, il 28.08.20 l’Hotel Fischer dopo una completa ristrutturazione: 21 nuove camere e suite, la nuova spa con ampie zone relax e una nuova sala per convegni con una meravigliosa vista sulle montagne.

E inclusa nel prezzo del pernottamento di queste nuove strutture gli ospiti hanno la BrixenCard: la chiave d’accesso personale ad un mondo pieno di vantaggi e privilegi. Numerosi sconti, ingresso gratuito a numerosi musei e attrazioni dell'Alto Adige e a tutti i mezzi di trasporto pubblico dell'Alto Adige. Con la BrixenCard si può utilizzare gratuitamente l'intera rete di trasporti pubblici dell'Alto Adige e lasciare un'impronta ecologica durante la propria vacanza.

52 visualizzazioni
 

©2020 di Ma che forte. Creato con Wix.com